GuestHouse La Locanda dell'Accademia | Musei per i più piccoli!

leonardo-da-vinci-museum

Tra i tanti Musei di Firenze, molti dei quali famosi nel mondo come gli Uffizi, il Museo dell’Accademia, il corridoio Vasariano,
ce ne sono alcuni adattissimi, quando non addirittura pensati per i più piccoli
Ecco qualche suggerimento:

Museo dei Ragazzi di Palazzo Vecchio
palazzo Vecchio
(MUSE) www.palazzovecchio-museoragazzi.it.
Il Museo dei ragazzi, che occupa alcuni dei quartieri monumentali di Palazzo Signoria (Palazzo Vecchio, appunto) è composto da: due piccoli Teatri (la Stanza delle storie di Bia, per i bambini di circa 3 anni); il teatro Civiltà del Rinascimento a Firenze (per i visitatori più grandi, dagli 8 agli 88 anni); una sala multimediale; un atelier per le attività di pittura.
Il senso di questo Museo è proporre prospettive inusuali ma ricche di fascino del Palazzo, raccontando la storia o tramite piccole pieces teatrali, o tramite percorsi intriganti (come i percorsi segreti). Ideale per bambini, che possono scoprire la vita rinascimentale legata al palazzo tramite delle favole ben congegnate, ma anche per gli adulti, che possono scegliere di fare alcune visite guidate davvero speciali. Per maggiori informazioni visitare il sito

vita-nella-reggia

Museo Leonardo da Vinci a Firenze
Via de Servi, 66R a Firenze
www.mostredileonardo.com
Il Museo Leonardo da Vinci ospita le ricostruzioni di alcune delle più interessanti macchine progettate dal “genio del Rinascimento”, il grande Leonardo.
Pensando a Leonardo da Vinci la mente probabilmente ci porta alla Gioconda ed al suo sorriso enigmatico, ma Leonardo nella sua lunga vita non si dedicò solo alla pittura ed alla scienza, ma fu, tra le altre cose anche un abile inventore e progettista.
Le macchine che potrete osservare al Museo sono fondamentalmente di tre tipologie: macchine da guerra, per uso civile e macchine per il volo (per me, le più affascinanti). Molte di esse sono a grandezza naturale e tutte sono perfettamente funzionanti. Potrete osservarle da vicino, leggere le descrizioni che le accompagnano per capirne la storia ed il funzionamento, ma anche provare ad usarle (e qui i bambini, ma non solo loro, impazziranno!).

Museo di Storia Naturale
Via Giorgio La Pira
www.musesplorando.it
L’ esposizione è dedicata ai fossili di grandi mammiferi, di molluschi e di vegetali che illustrano la storia della paleontologia e sono preziosi testimoni del passato della Terra.
Di forte impatto sono gli scheletri di grandi proboscidati: tra cui un mastodonte dalle lunghe zanne e di corporatura tozza, e un grande elefante adulto alto quattro metri. Sono presenti altri scheletri di leone delle caverne, di leopardo, di tigre dai denti a sciabola vissuti milioni di anni fa in Toscana quando il suo territorio era una savana.
Sono in mostra gli scheletri di sirenidi, grandi mammiferi acquatici erbivori antichi, lontani parenti degli elefanti e progenitori dei Dugongidi e dei Lamantini ancora presenti nell’Oceano Atlantico e in quello Indiano.
Un’intera sala è dedicata al cavallo che in origine (55 milioni di anni fa) aveva le dimensioni di un cane di media statura. L’allestimento permette di vedere e comprendere l’evoluzione avvenuta per questo splendido animale.

images

Museo Horne
MUSEO HORNE, via dei Benci, 6
www.museohorne.it
Nel 1911 l’architetto e storico dell’arte inglese Herbert Percy Horne acquista Palazzo Corsi, in via de’ Benci, con l’intento di dare una adeguata cornice alla propria collezione di dipinti, sculture, disegni e arredi, così da ricreare l’atmosfera e gli ambienti di una dimora rinascimentale.
Alla sua morte, nel 1916, Horne lascia la propria raccolta (che nel frattempo si è sviluppata fino ad accogliere oltre seimila opere) allo Stato italiano, dando vita a una fondazione, destinata “a beneficio degli studi”.
Ancora oggi il Museo Horne si presenta ai visitatori così come lo ha voluto il collezionista inglese: un raffinato scrigno di capolavori di pittura e scultura (da Giotto a Simone Martini, a Masaccio, a Filippino Lippi, a Domenico Beccafumi e al Giambologna) ma anche e soprattutto una casa, arredata con pezzi pregiati dal Duecento al Seicento.
Nel cuore di Firenze, luogo-simbolo della cultura e dell’arte del Rinascimento, il Museo Horne si propone così come uno spazio in cui rivivere il passato e scoprire usi, costumi e arte della città tra Quattro e Cinquecento.

Il Giardino di Archimede,
museo per la matematica
Via di San Bartolo a Cintoia, 19a,

http://php.math.unifi.it/archimede/archimede/index.html

Abbiamo il primo Museo della Matematica in Italia dedicato interamente a questa scienza ed alle sue applicazioni. Istituito nel 2004 all’interno dei locali del precedente Istituto tecnico turistico Marco Polo di via San Bartolo a Cintoia, il Giardino di Archimede, all’interno della sua struttura post industriale, offre attività e laboratori che evidenziano, in modo coinvolgente e divertente, come la matematica abbia profondi legami con l’arte, la musica e molte altre forme espressive e figurative.
Il progetto di un museo totalmente dedicato alla matematica nasce agli inizi degli anni ’90 con un convegno presso la Scuola Normale Superiore di Pisa sul tema Idee e proposte per un museo della matematica, con l’obiettivo di avvicinare la matematica al pubblico più vasto dei non addetti ai lavori. Ed infatti le proposte del Giardino di Archimede sono pensate e rivolte agli alunni delle scuole di tutti gli ordini e gradi, i quali, attraverso laboratori differenziati per classi di età, potranno fare esperienza diretta e tangibile delle sue applicazioni, sperimentando come la matematica si possa di volta in volta fare, toccare, scoprire, creare, giocare e… cantare.

Museo Galileo di Firenze
Istituto e Museo di Storia della Scienza:
www.museogalileo.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Protected by WP Anti Spam